Connessione VPN alla rete domestica



La VPN, nota anche come Virtual Private Networks, è molto importante oggi. Quando stai bevendo una deliziosa tazza di caffè nella tua caffetteria locale, di solito ti connetti a una rete Wi-Fi pubblica e ti esponi a minacce alla sicurezza. Una Connessione VPN alla rete domestica maschererà la tua identità e ti consentirà di navigare sul Web senza il rischio che le informazioni della tua carta di credito memorizzate vengano rubate.

La buona notizia è: non è necessario installare un client VPN per ogni dispositivo che possiedi. Puoi costruire un server VPN sulla tua rete domestica.

Prima di iniziare a prendere in considerazione anche la creazione di un server VPN, è necessario assicurarsi che la rete domestica abbia un'alta velocità di upload. Altrimenti, stai meglio con un servizio VPN a pagamento.

PROFESSIONISTI

Il motivo per cui potresti prendere in considerazione l'utilizzo di un server VPN domestico è che ti fornisce tunnel crittografati anche quando sei su una rete Wi-Fi pubblica. Con un server VPN, puoi avere accesso a servizi che potrebbero essere bloccati dal governo.

CONS

I provider di rete offrono oggi una velocità di upload molto limitata. In questi casi, creare un server VPN da soli non è una buona idea. Se stai navigando in Internet o stai cercando di guardare un film online tramite una connessione VPN, tutto sarà così lento che inizierà a diventare fastidioso.

Acquisto di un router che supporta il firmware dd-wrt.

Per avere una connessione VPN sulla tua rete domestica, avrai bisogno di un router in grado di supportare il firmware DD-WRT. Dovrai sostituire il firmware predefinito del router con il nuovo firmware DD-WRT. Nella parte restante dell'articolo, ti mostrerò come farlo.

Installazione di una VPN sulla tua rete domestica

Spiegherò l'intero processo in 2 serie di passaggi. Il primo set ti mostrerà come installare il firmware DD-WRT sul tuo router e nel secondo set sarai in grado di configurare un client VPN sul tuo router. Userò un router Linksys e un computer Windows 10 per questo tutorial.

Installazione del firmware dd-wrt sul router

Passaggio 1: trova l'indirizzo IP del router

Per trovare l' indirizzo IP‌  del router, fai clic sul logo di Windows nella parte inferiore sinistra dello schermo e digita Prompt dei comandi, quindi fai clic su Invio.

Passaggio 2: digitare ipconfig

Digitare ipconfig nel prompt dei comandi, quindi premere Invio.

Passaggio 3: annotare il gateway predefinito

Annotare l' indirizzo IP‌  Default Gateway e quindi chiudere la finestra, dovrebbe apparire come questo 192.168.13.1.

Passaggio 4: accedere all'indirizzo IP

Aprire il browser Web e nella scheda URL, digitare l' indirizzo IP‌  annotato in precedenza.

Passaggio 5: immettere le credenziali

Inserisci il tuo nome utente e la tua password.

Passaggio 6: trova l'aggiornamento del firmware

(Nota: stiamo utilizzando un router Linksys) Vai alla scheda Manutenzione e trova “Aggiornamento firmware”.

Il passaggio successivo è importante, assicurati di non spegnere il router durante il processo di installazione, altrimenti potrebbe danneggiare il router in modo permanente.

Passaggio 7: immettere il numero del modello del router

Apri il tuo browser web e inserisci questo indirizzo web (https://dd-wrt.com/support/router-database/). Successivamente, inserisci il numero del modello del tuo router. Vedrai molti software diversi; devi scegliere un software che corrisponda al numero del modello e alla marca del tuo router. Nel nostro caso, è Linksys. Ora ottieni il file BIN scaricandolo.

Database router DD-WRT

Passaggio 8: carica il file BIN

Torna alla scheda di manutenzione del router e carica il file BIN scaricato nella sezione Aggiornamento firmware e attendi ora l'installazione del firmware.

Passaggio 9: DD-WRT in esecuzione

Il router ora esegue DD-WRT, il che significa che ora è compatibile con un client VPN.

Passaggio 10: IP predefinito modificato

L'IP predefinito del router è ora cambiato in: (http://192.168.1.1). Copia questo indirizzo e incollalo nella scheda URL di un nuovo browser web. Apparirà una schermata in cui dovrai ripristinare il tuo nome utente e la tua password, andare avanti e ripristinarlo.

Passaggio 11: configurare il router

Ora configura il tuo router e imposta un tipo di connessione per la Wide Area Network (WAN), questo significa il tuo provider internet. Se non sei sicuro di dove trovarlo, cerca il protocollo DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol), lo troverai lì.

Impostazione di un client VPN sul router

Passaggio 1: far parlare il router

Ora devi far parlare il router con la rete locale e con Internet.

Passaggio 2: completare l'installazione

Completa la configurazione di qualsiasi altra impostazione avanzata come i controlli di accesso.

Passaggio 3: aprire i servizi VPN

Sulle impostazioni del router, apri la scheda VPN che troverai in Servizi.

Passaggio 4: abilitare il client VPN

Abilitare Avvia client OpenVPN.

Passaggio 5: trova le istruzioni VPN DD-WRT

Qualunque VPN tu scelga, puoi trovare semplici istruzioni per la configurazione di DD-WRT sui loro siti web. Ad esempio, se si sceglie  Nord VPN‌  o RUS VPN, è possibile trovare le istruzioni di configurazione per il firmware DD-WRT sul loro sito Web o chiedere all'assistenza clienti di fornire ulteriori istruzioni. Una volta installato il client VPN, tutto ciò che devi fare ora è navigare in Internet e goderti la connessione VPN per la sicurezza della rete domestica.






Commenti (0)

lascia un commento